Apt alberghi Caorle e Bibione

«Alberghi aperti Apt non è aggiornata»

Gemma Canzoneri

apt_alberghi_bibione_caorleGli uffici Apt della Provincia operativi anche in inverno, sanno garantire la giusta informazione per tutte le località del territorio, soprattutto quelle turistiche? Il dubbio è sorto tra alcuni albergatori aperti tutto l’anno e dallo storico responsabile dell’Apt di Caorle, Gaetano Bandolin, dopo che quest’ultimo ha appurato un servizio di mala informazione sulla località balneare dato dall’Apt di Venezia.

A Caorle, l’ufficio informazioni rimane aperto anche d’inverno, ma a causa dei tagli, si può trovare solo il personale amministrativo che per non nega informazioni a chi lo richieda, ma se la ricerca di un ipotetico turista parte dall’alto, cioè chiamando il numero riportato sul sito di “Turismo Venezia” alla voce Ufficio Caorle e Bibione, risponde un addetto di Venezia che, a quanto pare, informazioni turistiche sulle località balneari, non sempre le sa dare.

Il fattaccio avrebbe riguardato la ricerca di alcuni alberghi a Caorle aperti in questo periodo: l’operatore avrebbe risposto dando il nominativo di una struttura aperta solo d’estate e ripiegando poco dopo con il numero di un hotel di Jesolo. «Se alla voce “Ufficio Iat di Caorle” si vuol far rispondere un impiegato di Venezia, perché i tagli non consentono che ci sia un addetto in loco, almeno che questo conosca le informazioni principali» dice Bandolin, «È una conferma che Caorle, essendo una città che vive tutto l’anno, ha bisogno di un servizio informazioni operativo in qualsiasi stagione, come pure Bibione. Non dimentichiamoci che i numeri registrati dalle località balneari, rappresentano il motore principale dell’economia».

da nuovavenezia.gelocal.it