Vacanze a Bibione 3 agosto 2013 : traffico in A4 da bollino nero

Esodo vacanziero, weekend di passione in A4 e al confine tra Slovenia e Croazia
In A4 «bollino rosso tendente al nero». Code per tutta la giornata al Lisert e a Latisana. Sovraffollata l’area di servizio di Duino. Situazione difficilissima a tutti i valichi dell’Istria. Domenica si replica

bibione_esodo_2013_autostradaScatta il primo, vero weekend di passione sulla rete autostradale regionale. Gli esperti di Autovie hanno fatto centro nel classificare questo fine settimana con il bollino rosso tendente al nero. Fin dal primo mattino si sono registrati flussi di traffico superiori alla media, soprattutto sulla A4 Venezia- Trieste in direzione Trieste con rallentamenti in uscita alla barriera di Trieste-Lisert e code che hanno raggiunto gli 8 chilometri.

In serata la fila si stava accorciando, ma alle 21 c’era ancora più di un chilometro d’incolonnamento. Sovraffollata l’area di servizio di Duino, dove molti automobilisti contano di acquistare la “vignetta” per le autostrade slovene. Code segnalate a Latisana, sia in entrata sia in uscita, e forti rallentamenti lungo tutto l’asse. Difficilissima la situazione oltreconfine, ai valichi tra la Slovenia e la Croazia, dove le attese hanno superato le tre ore prima di riuscire a passare il blocco.

A mettersi in viaggio nel primo weekend di agosto sono soprattutto gli auomobolisti diretti verso le spiagge di Istria e Dalmazia, che devono munirsi di “vignetta” autostradale. In previsione dell’intensificazione del traffico dei vacanzieri, è stato istituito il divieto di circolazione per i mezzi pesanti di massa superiore alle 7,5 tonnellate fino alle 23 di sabato e dalle 7 alle 24 di domenica.

Code sono anche al casello di Latisana sia in entrata che in uscita verso Lignano e Bibione. Code e rallentamenti anche ai caselli di S.Donà Piave e S.Stino Livenza per i turisti diretti alle località balneari del Veneto Est. Traffico molto sostenuto verso Trieste specie nel tratto A4 compreso tra bivio con A57 Tangenziale di Mestre e bivio con A23 Palmanova-Tarvisio, con rallentamenti e code a tratti nelle zone interessate dai cantieri per la terza corsia. Vari incidenti registrati nella giornata. Il più grave ha coinvolto un motocislista, ricoverato a Udine.E domenica si replica, con analoga emergenza al Lisert, a Latisana, nonché lungo tutto l’asse Venezia-Trieste.

da ilpiccolo.gelocal.it