Bibione is surprising run 2015

Da venerdì 18 settembre, Bibione ospita un nuovo appuntamento dedicato alla sport 2015, in particolare a tutti gli amanti della corsa: ecco, quindi, la nuova edizione di “Bibione is surprising run”.

La kermesse ha in cartellone un’importante serie di eventi, di cui la corsa è la protagonista assoluta, sia in merito a campioni e professionisti sia per gli amatoriali.

Si parte dalla manifestazione per eccellenza, una gara di 10 miglia che attraversando le piste ciclopedonali di Bibione e che si sviluppa lungo la direttiva est-ovest.

La partenza si ha da Piazzale Zenith e si conclude presso la zona di Porto Baseleghe, passando per le aree naturalistiche di Valgrande e Vallesina.

I campioni presenti sono David Liokitok Makalla, Henry Kimani Mukuria, Moses Wamaitha Wagura, Paul Kariuki, John Kosgei e Paul Tiongik per le gare maschili; per le competizioni femminili, invece, ci saranno Giovanna Pizzato, Giovanna Epis, Mary Wangari Wanjohi, Caroline Cherono, Pauline Eyapan Neja Krsinar e Maurizia Cunico.

Accattivante anche la gara ad eliminazione “americana” e la volata mista a coppie, sempre ad eliminazione, di venerdì 18; sabato 19, poi, l’ultima tappa (l’ottava) del Grand Prix Giovani, manifestazione per le migliori speranze del mezzofondo triveneto a livello under 18.

Non solo professionisti, comunque, ad allietare la kermesse sportiva, come, ad esempio, le gare “Corri con Pluto” e “Bibione in rosa” di domenica 20 settembre: la prima è dedicata ai podisti con i loro cani, mentre la seconda è una corsa aperta a tutte le donne per un percorso di 7 km.

Corsa Bibione is surprising run 2015

La veneta Bibione premiata dai Friulani come la spiaggia preferita rispetto alla loro Lignano

La testata giornalistica Udine Today ha lanciato un curioso contest, proprio per stabilire quale fosse la migliore meta turistica preferita dai Friulani.

Il risultato ha decisamente sorpreso un po’ tutti, redazione compresa….

Infatti, ci si aspettava un plebiscito per la loro Lignano, invece Bibione ha battuto senza ombra di dubbio la sua dirempettaia del Friuli-Venezia Giulia, con buoni consensi anche sui social.

La somma totale di Sabbiadoro, Riviera e Pineta dona più voti a Lignano, ma Bibione vince con un primo e terzo posto nella classifica, grazie anche alla sua spiaggia di Pineda.

Nell’immagine lo screenshot della redazione di venerdì 7 agosto 2015 alle 12.00, che era il termine ultimo per le votazioni.

A piedi per Bibione 2015

Torna “A piedi per Bibione”, la storica manifestazione sportiva arrivata alla ben 38esima edizione: un intero weekend di mare e sport che si svolgerà dall’1 al 3 maggio prossimi, perfetto per godersi questa kermesse podistica internazionale non competitiva a passo libero.

Come le scorse edizioni, vari sono i percorsi che terranno impegnati provetti (e non) marciatori: si parte da una lunghezza di 6 km (adatta a tutti, in quanto si snoda su porfido o su asfalto) fino ad arrivare ad un massimo di 26 km (anche attraverso pinete, viali alberati, strade private e così via).

L’1 e 2 maggio i percorsi permanenti assistiti saranno quattro: 6, 11, 16, e 24 km, con inizio dalle 8.00 e conclusione alle 17.00.

Domenica 3 maggio, poi, si arriverà al programma completo ed alla marcia vera e propria, con ben cinque percorsi delineati: gli, appunto, 6-11-18-21-26 chilometri.

Il ritrovo per il fischio d’inizio è in Piazza Mercato (proprio a ridosso del Luna Park di Bibione), con orario di partenza dalle 9.00 alle 9.30; si concluderà con una gustosa premiazione (con stand gastronomici ad hov) e premi sorteggiati per tutti i partecipanti.

Come ogni anno, per quanto riguarda l’alloggio, vi saranno appartamenti messi a disposizione a prezzi convenzionati; c’è un contributo per tutti i percorsi senza riconoscimento e prevede: tesserati FIASP IVV 2,50 euro – non tesserati 3,00 euro.

Marcia A piedi per Bibione 2015